Renga Nek Max! Nessun progetto a lungo termine

Francesco Renga Nek  Max, 3 dei cantanti più famosi in Italia, l’anno scorso hanno scelto di “unire le proprie forze” per fare una sorpresa a tutti i loro fan… In cosa consiste questa “sorpresa”? Semplice… Nel cantare il repertorio di ognuno dei tre cantanti, tutti insieme! Ed infatti “i tre moschettieri” (cosi vengono definiti dalla stampa”, il 9 marzo 2018, hanno pubblicato il loro album intitolato “Max Nek Renga, il disco” e prodotto da Warner Music Group.

Perché questa unione?

Molti haters hanno accusato i 3 cantanti di essersi uniti solo perché da soli non riuscivano a fare successo… La nostra risposta (ed è un nostro parere, precisiamo) è Ni. La tecnica di fare un album in due (in questo caso in 3) è molto usata dagli artisti che hanno bisogno di visibilità. In Italia prendiamo ad esempio J-Ax e Fedez (che da soli non avevano tutto quel successo che hanno ora, dopo che hanno collaborato)… dopo la loro collaborazione i due sono arrivati perfino ad attirare l’attenzione delle major discografiche, a creare una propria etichetta (in collaborazione con una major) e a produrre in seguito Fabio Rovazzi (che senza i due non avrebbe neanche pubblicato un singolo).

Altra cosa che va a favore di questa ipotesi è che gli artisti che hanno veramente fatto un grande successo non hanno mai fatto album con altri, un esempio possono essere i Modà.

Progetti futuri?

Per ora, né Nek, né Renga e neanche Max Pezzali hanno rilasciato dichiarazioni in merito a progetti futuri. Continueranno insieme per un’altro anno? Questa idea, seppur sembra piacere a molti fan, non ha molto senso. Tutti e 3 sono artisti che hanno una propria carriera alle spalle, canzoni diverse e soprattutto percorsi artistici differenti. Max Pezzali per esempio ha accompagnato e accompagna tutt’ora l’infanzia di molti bambini con le sue canzoni, al contrario di Renga e Nek.

Leave a Reply