I Modà / Più info su Testa o croce e management

Abbiamo parlato molto dei Modà ultimamente.

Ci siamo accorti che è un argomento di vostro interesse e perciò abbiamo cercato di raccogliere ancora più informazioni su quello che sarà il loro nuovo lavoro in studio, Testa o croce


Problemi burocratici per i Modà

Tutti sappiamo che Kekko, durante i Wind Music Awards 2017, ha annunciato che avrebbe messo in pausa i Modà per dedicarsi alla sceneggiatura di “Cash” (inizialmente pensato per essere un film, in seguito riscritto sotto forma di romanzo). La pausa, oltre ad essere stata presa per dedicarsi a “Cash”, è stata l’unica soluzione per liberarsi dal contratto con Ultrasuoni (etichetta nata dall’unione di RTL, Radio Italia e RDS).

I Modà, infatti, avevano dichiarato nella conferenza stampa di presentazione di “Maledetta realtà” che c’erano problemi interni e il rinnovo del contratto probabilmente non sarebbe avvenuto. Kekko aveva aggiunto che i Modà, per contratto, sarebbero dovuti uscire con un altro disco di inediti (Passione Maledetta 2.0, ecco perchè la decisione di aggiungere nel cofanetto un nuovo cd di canzoni).

L’anno scorso, inoltre, dalle dichiarazioni di Lorenzo Suraci, siamo venuti a conoscenza del fatto che il contratto sarebbe scaduto a fine anno 2018

Ma perchè questa rottura improvvisa tra i Modà e Lorenzo Suraci?

Il sistema che ruotava attorno a Suraci si è rotto

Kekko più volte nelle interviste e nei concerti ha riservato belle parole per Lorenzo e Ferdinando (ex soci che gestivano praticamente insieme i Modà). Con l’arrivo di Mediaset nel mondo radiofonico, sembra che tutto il sistema che ruotava attorno a Suraci si sia rotto:

  1. Maria De Filippi (con la sua trasmissione di maggior successo, “Amici”) ha tagliato i rapporti con RTL
  2. Ferdinando Salzano ha interrotto i lavori con Suraci
  3. The Kolors e Modà hanno abbandonato le etichette di Suraci

Non sappiamo perchè l’arrivo di Mediaset abbia portato questo “problema interno” ma possiamo dire con sicurezza che c’è stato un conflitto di interessi. In fondo ognuno pensa (giustamente?) al proprio tornaconto.

  • I Modà hanno avuto necessità di cambiare perchè nessuna radio (major) li metteva fissi in programmazione. Inoltre, a parte i loro concerti e qualche ospitata nei programmi “amici di RTL”, non venivano più ospitati nei Festival estivi e autunnali, ecc.
  • Ferdinando Salzano con F&P ormai organizza i tour di tutti (o per lo meno il 90%) i cantanti italiani: Laura Pausini (in Italia), Modà, Francesco Renga, Nek, Max Pezzali, Ultimo, Tiziano Ferro, ecc.) e non avendo più nulla da guadagnare con la partnership tra la sua agenzia e RTL, ha deciso di iniziare rapporti con Mediaset
  • I The Kolors avevano necessita di ampliare il loro pubblico/fans ma a causa dei rapporti tra Lorenzo Suraci e le altre radio (sempre major) non venivano passati (a parte le canzoni presentate a Sanremo che naturalmente devono per forza essere passate in radio)

Testa o croce

Quindi ci si chiede: I Modà, ora, con chi stanno?

Dall’ultimo servizio di “Stricia La Notizia” si è detto che probabilmente i Modà hanno abbandonato Suraci per seguire Ferdinando Salzano… L’affermazione, tuttavia, non trova nessuna conferma.

Quel che sembra certo (secondo AllMusicItalia) è che i Modà per “Testa o croce” si affideranno a una major (Sony, Universal o Warner) per la distribuzione

Per tutte le info su Testa o Croce vi rimandiamo al nostro precedente articolo! Li, infatti, sono contenute tutte le informazioni ufficiali annunciate fino ad’oggi!

Lascia un commento