The Game TV

Andrea Pimpini presenta il nuovo album: “Vai e non pensare”

Andrea Pimpini presenta il nuovo album: “Vai e non pensare”

E’ uscito oggi “Vai e non pensare”, il nuovo disco di inediti di Andrea Pimpini

Ascolta qui: https://sl.onerpm.com/6726192893


Tracklist

12 brani inediti caratterizzati da una forte carica pop-rock, dall’inconfondibile voce di Andrea Pimpini e dai testi semplici ma allo stesso tempo profondi


5 Domande

Abbiamo fatto cinque domande ad Andrea Pimpini (che è anche il fondatore di TheGameTV):

Ciao Andrea. Partiamo da “Vai e non pensare”, il nuovo disco. Parlaci delle 12 canzoni inedite

“Vai e non pensare” è un disco ottimista e pieno di speranza. Ci sono canzoni che vogliono trasmettere grinta (Vai e non pensare, E sorridi ancora, Un sogno non svanisce), canzoni d’amore (Vorrei amarti, Bella fanciulla, Amore ciao, Scusa, Neve bianca) e altre canzoni un po’ più tristi (ad esempio “Un lungo viaggio”)

“Neve bianca” è un brano che hai pubblicato nel 2018, come mai l’hai voluto ripubblicare in questo disco?

In realtà, non c’era nessun motivo per inserire di nuovo “Neve bianca” nel disco. La canzone era andata bene nel 2018. La mia ex agenzia di promozione, la Greater Fool Media di Roma, aveva promosso la canzone: l’ho presentata al Romics (Fiera di Roma), è stata trasmessa in anteprima su Radio RID96.8 (in tutta Lazio), ecc. Nel 2018 però era solo un anno che studiavo canto… Dunque, registrandola di nuovo, ho voluto realizzare una versione che rispecchi i miei ultimi progressi canori. Sarà uno dei brani che, insieme all’ufficio stampa, proporrò alle radio

Il Festival di Sanremo 2021 è iniziato… Lo stai guardando in TV?

Il Festival di Sanremo è una cosa che non può mancare. Si doveva fare a tutti i costi e sono felice che sia stato realizzato. L’anno scorso mi sarebbe piaciuto presentare un brano per entrare in Sanremo Giovani. La canzone in questione è “Quando cammini per strada”… Ho dovuto rinunciare all’idea a causa dell’esame di maturità che mi terrà impegnato a Giugno e tutt’ora mi costringe a dedicarmi allo studio. Partecipare al Festival, sempre nel caso in cui la mia canzone fosse passata alle selezioni, avrebbe comportato il perdere un anno scolastico…

Però mi sto già preparando per le selezioni di Sanremo 2022

Hai mai provato a contattare qualche artista o gruppo famoso?

Si e molte volte!  Ho contattato Giulia Penna per un duetto… Le avevo proposto “Neve bianca”. Ho anche scritto ai Modà. In questo caso non per registrare una canzone insieme, bensì per incontrarli almeno una volta.  Mi piacerebbe tanto poterli salutare e ringraziare. Sono la mia band preferita! Alcuni anni fa ho incontrato 3 musicisti del gruppo (Diego Arrigoni, Claudio Dirani e Stefano Forcella), mi piacerebbe poter salutare la band al completo. Bianca Atzei, invece, l’ho incontrata dietro le quinte, nel 2017 se non erro… E’ stato molto emozionante. In realtà eravamo emozionati entrambi: io perchè mi trovavo di fronte ad una grande artista, lei perché stava per salire sul palco ed era felicissima.

Chiudiamo l’intervista con una lista delle tue canzoni preferite

“Il testamento di Tito” – Fabrizio De Andrè

“Luci a San Siro” – Roberto Vecchioni

“Guarda le luci di questa città” – Modà

Vai alla barra degli strumenti